14/11/08

Crostata alla crema di limone


Ingredienti
Per la pasta
600 g di farina bianca 00
250 g di zucchero
150 g di burro
3 uova
1 bustina di vanillina
10 g di lievito in polvere

Per la crema
100 g di farina bianca 00
50 g di burro
200 g di zucchero
1 cucchiaio di fecola
3 limoni
2 uova
1/2 l di acqua
vaniglia in polvere

Preparazione
Versare la farina a fontana su una spianatoia e rompere le uova al centro. Unire lo zucchero e il burro ammorbidito, lo lievito e la vanillina. Impastare fino a ottenere una pasta liscia e compatta, coprirla con un panno umido e tenerla in luogo fresco.
Grattugiare la scorza dei limoni e spremerne il succo. In una terrina mettere la fecola, la farina e stemperare con l'acqua tiepida versata a filo, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere lo zucchero e un pizzico di vaniglia. Sbattere le uova e unirle alla pastella, versare poi la scorza e il succo dei limoni. Mescolare molto bene e versare il composto in una pentola.
Cuocere a fuoco basso mescolando, finché la crema si sarà ben addensata. Levarla dal fuoco, incorporare il burro e coprirla.
Riprendere la pasta, lavorarla con le mani, stenderla non troppo sottile e foderarvi il fondo e i bordi di una teglia imburrata. Tenere un po' di pasta da parte per la decorazione. Versare la crema sopra la pasta, ripiegare verso l'interno la pasta posta sui bordi e, con quella rimanente decorare la superficie con strisce o a piacere.
Infornare a 180° e cuocere per 40 minuti, fino a doratura.

Tratta dal ricettario "Torte e Crostate"

Printfriendly