01/01/10

Kipferl alla vaniglia


Ingredienti
Burro 150 g
Farina 250 g
Mandorle 100 g
Uova 1
Vanillina 1 bustina
Zucchero a velo 70 g

Preparazione
La prima cosa da fare è sicuramente scottare le mandorle in acqua bollente e, dopo aver tolto loro la buccia, che verrà via agevolmente grazie all'acqua calda, tritarle finemente. Prendete una ciotola abbastanza capiente e versateci la farina, aggiungete le mandorle tritate, lo zucchero e unite poi tutti gli altri ingredienti.
Impastate, quindi, la farina con lo zucchero, il burro, l’uovo, la vanillina, amalgamando bene il tutto. Quando l'impasto sarà sufficientemente compatto, schiacciatelo dandogli la forma di un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per almeno 2 ore.
Trascorse le due ore, preparate i vostri kipferl prendendo un po’ d’impasto e creando dei piccoli ferri di cavallo dello spessore di 1-2 centimetri e disponeteli su una placca da forno rivestita con l'apposita carta. Mettete il tutto in forno preriscaldato a 170° per almeno 15 minuti. I kipferl saranno pronti quando avranno assunto un bel colore dorato: a quel punto, toglieteli dal forno e spolverateli con dello zucchero a velo.

Tratta da GialloZafferano.it

Printfriendly