12/11/13

Sancrao


Il Sancrao (si legge Sancrau) è un antico piatto piemontese a base di cavoli cotti con l’aceto.Esiste anche una variante di “sancrao” con amaretti e uva passa, profumata al Marsala, un tempo chiamata “sancrao dei nobili”.



Ingredienti
Mezzo cavolo cappuccio
5 acciughe sottolio evo
1 porro (al posto dell'aglio)
Olio evo
Sale qb.
Vino bianco (al posto dell'aceto)

Preparazione
Pulire e affettare finemente il cavolo.
In una padella molto grande fare soffriggere il porro (o aglio) e aggiungete le acciughe, facendole rosolare fino a quando si spappoleranno.
Aggiungere quindi il cavolo e far cuocere a fiamma bassa con coperchio per circa un quarto d'ora.
Aggiungere in fine un po' di vino bianco (o aceto) e terminare la cottura.


La mia variante con l'uvetta e le nocciole:

Printfriendly